..:: IPERMERCATO ON LINE :: IL PORTALE PER IL TUO SHOPPING IN RETE

 

Home | Shopping | Biglietto Aereo | Cerca Hotel | Lastminute | Inserisci ADV | Contatti |

.: MENU' :.

Shopping on line
Computer
Cellulari
Articoli Digitali
Audio Video
Moda Donna
Moda Uomo
Intimo
Accessori Moda
Cerca Volo
Trova Hotel
Pacchetti Vacanze
Accessori Viaggio
Cerca Libro
E-Learning
DVD
Casa & Giardino Servizi Web:
Mutui Casa
Apri Conto
Cartucce Stampanti
Riviste Scontate
Suonerie Cellulari
Hosting
Anime Gemelle
Preparazioni
Il Tuo QI
Didattica
Automobili
Foto Digitale
Cura Personale
Aste On Line

.: AGGIUNGI LOGO :.

Memorie, disco rigido, i dischetti, i CD-ROM, RAM, ROM



Quando si accende un personal, si attiva la memoria ROM, che da vita al computer e che provvede a caricare il sistema operativo dal disco rigido (memoria di archiviazione) alla memoria RAM. Qui il sistema operativo si installa e “prende possesso” del computer. Quando vogliamo lavorare con un programma, cioè quando lo mandiamo in “esecuzione”, oppure quando “apriamo” un documento per modificarlo, il sistema operativo legge dal disco rigido il programma e/o il documento e li carica nella memoria RAM. Qui possiamo lavorare con il programma, modificare un documento, crearne uno nuovo. Tutto il lavoro sui documenti si svolge nella memoria RAM e deve essere considerato provvisorio finché non venga “salvato”, cioè non si chieda al sistema operativo di registrare il lavoro effettuato su un disco rigido o su un’altra memoria di archiviazione. La memoria RAM, infatti, deve essere continuamente tenuta in vita da impulsi elettrici ed in mancanza di questi, quando il computer viene spento, perde tutti i dati caricati. Per questo la memoria RAM viene chiamata “volatile”: basta poco, una mancanza di elettricità, qualcuno che inciampa nel filo della corrente, perché tutto il lavoro svolto fino a quel momento scompaia come una scritta sulla sabbia per un colpo di vento. La memoria ROM, invece, servendo proprio ad accendere il personal, rimane sempre inalterata.