..:: MUTUI ON LINE :: MUTUO ONLINE, MUTUO 100, MUTUO CASA, MUTUO ARANCIO

Home Mutui | Servizi Web |

.: MUTUO FACILE :.



Agevolazioni Fiscali


Agevolazioni fiscali Acquisto prima.




Vantaggi fiscali

La normativa in tema di agevolazioni fiscali per chi acquista un immobile destinato ad abitazione principale "prima casa" sono diverse e si applicano all'acquisto e sugli interessi pagati per restituire il debito contratto con la banca nell'accesso al credito. All'acquisto se dichiarate nell'atto che la destinazione d'uso sarเ di "prima casa" pagherete al rogito un'imposta di registro del 3% se acquistate da privato (per seconde case ่ del 7% del valore dichiarato) e 129,11€ da impresa; imposta ipotecaria fissa di 129,11€ (seconde case ่ del 2%) sia che acquistiate da privato che da impresa (in quest'ultimo caso - seconde case resta 129,11€); imposta catastale di 129,11€ (sia per privato che impresa) che diventa del 1% del valore dichiarato in caso di seconde case acquistate da privati (resta di 129,11 da imprese). Ricordate che per gli acquisti da imprese dovrete pagare anche un 4% di iva in aggiunta alle citate voci.
Il risparmio fiscale ่ notevole, es: per un importo dichiarato di 120.000€ con l'agevolazione paghereste 3600€ di imposta di registro, senza agevolazione 8400€ - di imposta ipotecaria 129,11€ con l'agevolazione, senza 2400€ - di imposta catastale 129,11 con l'agevolazione, senza 1200€ - (valutazione fatta per un acquisto fatto da un privato).
Le agevolazioni fiscali sono estendibili anche ad acquisti di pertinenze dell'immobile (box auto, cantine, posti auto) fatti nello stesso atto o in atti diversi se destinati come servizi all'abitazione principale. Nel contratto (rogito) sottoscriverete una clausola con cui vi impegnate a trasferire la residenza nel comune dell'immobile entro 18 mesi dall'acquisto (documentata da un certificato di residenza da consegnare all'agenzia delle entrate tramite notaio). Vi consigliamo di calcolare bene i tempi di trasferimento di residenza per non incorrere in ritardi e successive salatissime sanzioni economiche (perdita dell'agevolazione prima casa e conseguente multa ed interessi).

Agevolazioni nella dichiarazione dei redditi
Una detrazione del 19% sulla quota interessi passivi pagata durante l'anno precedente, che non pu๒ in nessun caso superare la cifra di 3615,20€. Per poter usufruire di questa agevolazione il mutuo deve essere garantito da ipoteca (accertatevi preventivamente di questa condizione) la cui durata ่ di 20 anni in tutti i casi, per mutui di durata superiore va reiterata alla scadenza (se il mutuo ha durata inferiore l'ipoteca resta un fatto virtuale non avendo pi๙ alcun debito con la banca).



Contratto preliminare | Documenti mutuo | Rogito | Altre informazioni sui mutui |